General

  • marzo 10, 2014 18:59

Leggo dal blog del caro zioproto e metto in evidenza

Caro Sindaco Ignazio Marino,

come Lei, uso quasi ogni giorno la bicicletta per andare sul posto di lavoro e per muovermi in citta’. Visto che siamo entrambi ciclisti, ho pensato di scriverLe per comunicarle una situazione che vivo con forte disagio.

Vorrei porre alla Sua attenzione le deroghe che leggo sull’ordinanza della domenica ecologica del 16 marzo 2014.

Solo il sabato e la domenica mi capita di prendere l’automobile, per andare fuori Roma, fuori dal grande raccordo anulare, spesso fuori dalla regione Lazio.

La mia residenza e’ all’interno della fascia verde. Quindi non posso uscire o rientrare a casa la domenica, unico giorno in cui mi serve la macchina per coprire lunghe distanze.
Come residente della fascia verde di Roma, non le nascondo che mi meraviglia quanti veicoli sono gia’ esentati dal rispettare la Sua ordinanza, in particolare tutti i veicoli EURO 5.

Le chiedo di valutare una deroga all’ordinanza per i residenti della fascia verde che hanno bisogno di lasciare, o di raggiungere, la propria residenza durante gli orari del blocco.

Non le nascondo che l’ordinanza cosi’ com’e’, piu’ che per promuovere l’ecologia, sembra promuovere l’acquisto di veicoli EURO5. Chi come Lei usa la bici ogni giorno, pedala in mezzo a macchine EURO5, anche la domenica. A me non serve una nuova auto EURO5, ma la domenica vorrei poter lasciare la citta’ senza prendere la multa.

grazie per la Sua attenzione.

Cordiali Saluti,

Saverio Proto

A Lavoro in Bici

A Lavoro in Bici